Il sindaco Giancarlo Proietto ha incontrato, in rappresentanza del dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo, la vice preside Maria Giulia Bernardini per approfondire la situazione Covid-19 all'interno della scuola. «É emerso che il personale scolastico - si legge in una nota del Comune di Serrone - sta gestendo in maniera adeguata e nel pieno rispetto delle disposizioni l'emergenza sanitaria garantendo altresì la didattica a distanza per le classi in quarantena. Alla luce di quanto sopra non emergono elementi di necessità e di urgenza tali da giustificare l'eventuale ordinanza di chiusura dell'attività didattica».

La scuola dunque non chiude, ma a seguito di condivisione con l'assessore alle politiche sociali Claudia Damizia, però, «al fine di garantire serenità anche dopo il termine delle attività didattiche aggiunge il Comune per gli alunni, per il personale Ata e per il corpo docente si sta pianificando per il giorno 22  dicembre (oggi) a partire dalle ore 10 il tampone gratuito su base volontaria nell'ambito delle iniziative finanziate e messe in campo dal Comune di Serrone per ridurre il rischio diffusione Covid-19».