Arrestato dagli agenti delle Volanti un quarantacinquenne del capoluogo accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate.
L'uomo, destinatario di due ordinanze applicative degli arresti domiciliari, emesse dal Tribunale di Frosinone ed entrambe aggravanti delle misure a cui era sottoposto, era ricercato dai poliziotti per la notifica e la contestuale applicazione dei due provvedimenti.

Nel frangente in cui è stato fermato, mentre era alla guida di un'auto, è sceso e ha tentato una un'inutile quanto breve fuga a piedi. Prontamente raggiunto, il fuggitivo è stato bloccato dagli agenti. Nella circostanza, sempre stando alle accuse, ha aggredito i poliziotti che, per le lesioni riportate, hanno dovuto fare ricorso alle cure dei dottori. Inoltre l'uomo è stato anche denunciato per possesso di strumenti di effrazione, per i quali è scattato il sequestro.