Ampliamento del cimitero comunale di Ferentino, ora si corre. È una vera e propria emergenza la mancanza di spazi per la sepoltura delle salme in città, ma sembra finalmente vicina l'apertura del cantiere dei lavori relativi al primo lotto. Il progetto esecutivo è stato approvato ed è stato affidato anche l'incarico della direzione dei lavori all'ingegnere Alessandro Pellino, mentre, come è noto, l'appalto è stato aggiudicato al Consorzio Stabile Aurora Scarl di Parma.

L'esecuzione dei lavori dovrà avvenire in 189 giorni.
Si è al cospetto di un importante progetto per la città, lavori dell'importo di 3.602.355,34 euro. L'intervento, che dovrà partire a breve e sarà realizzato in sostituzione del precedente che era stato programmato nell'ambito della procedura di project financing (contratto di concessione rescisso dal Comune "per grave inadempimento contrattuale" ai sensi dell'art.
1453), risulta ora finanziato con gli introiti delle prenotazioni e vendite di tombe e cappelle gentilizie, è iscritto in bilancio per euro 1.474.160,99 annualità 2020 ed euro 2.211.241,50 annualità 2021. Un intervento importante e atteso dalla cittadinanza.