I cittadini delle Compre continuano i loro appelli, anche tramite i social. La strada è ridotta malissimo, sembra una groviera, e la paura per un inverno con forti piogge che possa provocare dei nuovi smottamenti, specie nella parte alta, continua ad attanagliare le notti dei residenti che con molte richieste d'attenzione tentano di vedere risolta una problematica nota dalla casa comunale.

I tecnici sono andati più volte nella zona periferica della città di Sora, ma le problematiche sono rimaste lì.
«Con una nota il direttivo del movimento civico pro-ospedale e territoriale, nonostante da poco tempo ha ripreso a interessarsi dei tanti, troppo problemi di ogni forma e natura che affliggono i concittadini sorani, vuole far giungere, in particolare alla comunità residente in zona Compre, notoriamente a rischio idrogeologico, di aver commissionato ad un noto e valente studio di Viterbo un "progetto di fattibilità" per la messa in sicurezza del dorsale lungo la strada vicinale Sora-Balsorano in particolare tra i toponimi "Case Marzellitto" e "Case Graziucci".

Il progetto commissionato, firmato da un altrettanto noto geologo, è stato consegnato ed è ora in possesso del nostro movimento –continuano dal direttivo - Il progetto è corredato dal relativo preventivo di spesa per la realizzazione che prevede non solo la parte geologica, ma anche la posa in opera di illuminazione stradale e barriere stradali, guard rail, dispositivo di sicurezza e di ritenuta passiva per la circolazione automobilistica necessari su quella strada vicinale.

Il direttivo ha sottolineato la disponibilità verso la pubblica amministrazione nel porre a disposizione il progetto, qualora la stessa volesse instaurare una fattiva e unita collaborazione per la realizzazione delle opere i cui fondi, potrebbero essere richiesti e acquisiti in regime di PRNN (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza)».

I residenti ringraziano il movimento per l'attenzione posta sulla loro zona, ma sono coscienti che è necessario far arrivare su Sora dei fondi in grado di poter sopperire la spesa per interventi duraturi nel tempo.