Anna Noce, la nonna più longeva del Lazio, purtroppo non c'è più. Una scomparsa che tutta Torrice, il suo paese natale, piange dopo che la signora Anna aveva raggiunto l'invidiabile traguardo dei 110 anni. Un primato, come abbiamo detto, che l'aveva fatta diventare la nonna più longeva del Lazio.

Il primo messaggio di cordoglio per la morte di Anna Noce è arrivato dal sindaco Alfonso Santangeli, che nella serata di ieri ha scritto: «Ho appreso la notizia poco fa e ci rattrista molto sono le parole commosse del primo cittadino Anna era un orgoglio per la nostra comunità. Ci stringiamo intorno alla famiglia Noce in questo momento, portando loro un messaggio di conforto. A nome di tutta la cittadinanza di Torrice rivolgo le mie più sentite condoglianze ai suoi familieri e parenti».

Circa venti giorni fa, in occasione del compleanno della nonnina più longeva del Lazio, lo stesso sindaco Santangeli, insieme agli assessori Angelo Palmieri e Massimo Fiacco, avevano omaggiato Anna Noce con una targa per celebrare il traguardo delle 110 primavere, con gli auguri di tutta la comunità torriciana, che ora è in lutto per la scomparsa di una testimone storica e di un simbolo del paese.