Giovane mamma muore a causa di un malore improvviso, comunità sconvolta dal dolore. L'amministrazione di Cervaro ha annullato tutte le manifestazioni in programma domani e domenica.
La notizia della giovane mamma Cecilia Misischi, figlia della amatissima dottoressa Fasulo, da poco andata in pensione, ha sconvolto davvero tutti. La donna, 39 anni, madre di una deliziosa bimba a cui era molto devota, stimata per la sua solarità e il sorriso contagioso, appassionata della Lazio, sembrerebbe essere stata stroncata da un malore improvviso. Qualcuno ha detto nel sonno. Inutili, comunque, i soccorsi.

L'amministrazione comunale, la Pro loco di Cervaro, le associazioni locali e la parrocchia di Santa Maria Maggiore e San Paolo apostolo si sono stretti alle famiglie Misischi-Fasulo-Di Branco e si uniscono al loro dolore per la perdita della cara Cecilia. Le manifestazioni programmate per domani e domenica sono state annullate. Centinaia i messaggi di cordoglio giunti da quando la notizia ha iniziato a diffondersi. Le esequie si terranno oggi alle 15 nella chiesa di San Paolo, a Cervaro.