Colpi d'arma da fuoco: un rumore fortissimo, improvviso, che ha messo in allarme i residenti.
Forse un ladro? Forse dei bracconieri? I militari della Stazione di Esperia, della Compagnia di Pontecorvo, allertati dai cittadini, hanno raggiunto subito la zona interessata dall'esplosione dei colpi. E hanno verificato.
L'immediato arrivo dei carabinieri ha infatti consentito di sorprendere la persona con ancora addosso una carabina ad aria compressa e, dalla successiva perquisizione, è stato possibile rinvenire circa 230 colpi a piombini riferibili alla stessa arma. Quanto rinvenuto, è stato immediatamente sottoposto a sequestro.

Per fortuna non si trattava di un ladro in azione ma di un cinquantenne, poi denunciato, che con molta probabilità avrebbe deciso di "provare" l'arma ma fuori dalla sua proprietà, finendo nei guai. Gli stessi militari, a Roccasecca, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno deferito in stato di libertà una donna del luogo per guida in stato di ebbrezza, sorpresa al volante della propria auto con un tasso alcolemico oltre 4 volte il limite consentito dalla norma. Per lei una denuncia e un ritiro immediato di patente.