I Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo, nell'ambito dei controlli preventivi, rafforzati in occasione dell'approssimarsi delle festività natalizie, hanno denunciato un giovane del luogo per porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

In particolare, un equipaggio della Stazione di Esperia, durante un servizio di perlustrazione, nel transitare in una zona già attenzionata per la prevenzione dei furti, ha udito esplodere un colpo di arma da fuoco da una vicina strada.

L'immediato arrivo dell'equipaggio ha consentito di sorprendere la persona con ancora addosso una carabina ad aria compressa e, da una successiva perquisizione, è stato possibile rinvenire circa 230 colpi a piombini riferibili alla stessa arma. Quanto rinvenuto è stato immediatamente sequestrato.