Ritrovato il corpo senza vita di Antonello Spanu, 57 anni di Ceccano, disperso da sabato pomeriggio sul Monte Gorzano, nel territorio del comune di Amatrice.

Il ritrovamento dell'escursionista in un punto impervio da parte di una squadra mista di ricerca composta da membri del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, dei Vigili del Fuoco, della Guardia di Finanza e del IX Reggimento Alpini dell'Aquila.

Si sta provvedendo al recupero della salma e al successivo trasporto a valle.

"L'Amministrazione si stringe intorno al dolore della famiglia per la scomparsa di Antonello Spanu, 57 anni, il quale durante un'escursione sul monte Gorzano ha perso la vita. - La nota appena pubblicata sui social dal Comune di Amatrice - Purtroppo non è bastato l'eroismo dei soccorsi e l'impegno indefesso di tutte le forze e le istituzioni preposte alla ricerca. Amatrice è in lutto insieme a Ceccano".

Tre giorni e di Antonello Spanu ancora nessuna traccia. Le condizioni meteorologiche e il terreno impervio non aiutano le ricerche che sono proseguite fin dalle prime luci dell'alba di ieri e riprenderanno oggi per cercare il cinquantasettenne di Ceccano disperso sul monte  Gorzano, nel territorio del comune di Amatrice.
Dall'area adiacente alla frazione di Capricchia, in località Sacro Cuore, possibile luogo di partenza dell'escursionista ciociaro, sabato pomeriggio, dopo la richiesta di aiuto lanciata proprio da Spanu, si sono concentrate le ricerche che sono poi proseguite nelle altre zone vicine. Col passare delle ore si affievoliscono le possibilità di ritrovarlo ancora in vita.

I soccorsi
Ieri mattina sul posto sono arrivate diverse squadre di ricerca appartenenti al Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, alla Guardia di finanza e ai vigili del fuoco. A causa delle difficili condizioni meteorologiche, non è stato possibile sorvolare a lungo l'area con mezzi aerei e per questo motivo si è proseguito a perlustrare la zona via terra. Il terreno su cui operano le squadre che procedono con ramponi e piccozza è estremamente impervio, caratterizzato da uno strato nevoso di circa un metro e da diversi dirupi.
Le ricerche proseguiranno anche nella giornata di oggi.
A supporto delle operazioni anche la Croce Rossa Italiana e il Comune di Amatrice.

Sabato scorso Spanu si trovava nella zona di Amatrice, in provincia di Rieti, per compiere un'escursione sul Monte Gorzano. Secondo le prime ricostruzioni avrebbe intrapreso l'escursione da solo. Le ricerche sono iniziate subito dopo l'allarme lanciato dal ceccanese.
E domenica mattina un appello sui social del sindaco di Ceccano Roberto Caligiore. «Nella zona di Amatrice si sono perse le tracce di un nostro concittadino, Antonello Spanu di 57 anni. Chiunque avesse sue notizie è pregato di contattare e riferirlo ai carabinieri di Ceccano. Vi ringrazio per la collaborazione. Il numero da contattare è 0775 625635».

Una nota pubblicata anche dal Comune di Amatrice.
«Si stanno intensificando le ricerche dell'uomo disperso sui monti della Laga. L'amministrazione è in continuo contatto con le autorità e segue passo per passo l'evolversi della vicenda. Appello alla popolazione: gli atti individuali sono vietati. Gli unici soggetti istituzionali deputati alle ricerche sono i vigili del fuoco, il Soccorso alpino, Croce Rossa e carabinieri». Le ricerche dell'uomo riprenderanno oggi. Ore di apprensione per amici e familiari

di: Nicoletta Fini