I carabinieri della Stazione di Anagni hanno eseguito un'ordinanza di aggravamento di misura cautelare personale, emessa dal tribunale di Frosinone nei confronti di un cinquantatreenne, per la violazione delle prescrizioni impostegli dal giudice in materia di codice rosso.

Nello specifico, all'uomo era stato già prescritto l'allontanamento dalla casa familiare, il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie e il divieto di comunicazione con qualsiasi mezzo nei confronti della donna, in quanto aveva nel tempo reiterato comportamenti vessatori come maltrattamenti e minacce. Situazioni intollerabili e incompatibili con le normali condizioni di vita della donna. Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato posto agli arresti domiciliari.