Riaperti i termini per la richiesta di buoni spesa. Le famiglie in condizioni di necessità potranno presentare domanda entro il 7 dicembre 2021 tramite la piattaforma cassino.soluzionipa.it. Non saranno accettate domande in formato cartaceo o carenti sotto il profilo documentale.

L'assessorato ai Servizi Sociali ricorda alle famiglie che hanno già richiesto il buono spesa nel mese di settembre che riceveranno in automatico il beneficio.
Non sarà quindi necessario inoltrare di nuovo la domanda.

Tra i requisiti principali per accedere al buono spesa si richiedono: la cittadinanza italiana, l'appartenenza alla Comunità Europea o la cittadinanza straniera extra-Ue in possesso di regolare permesso di soggiorno valido, la residenza nel Comune, l'essere in carico ai Servizi sociali, Isee ordinario, corrente ovvero "minori" in caso di figli di minore età all'interno del nucleo familiare) di valore uguale o inferiore a 11.000 euro.

Ciascun nucleo familiare, come presente nell'anagrafe cittadina, in caso di positiva valutazione dell'istanza, potrà fruire di un buono spendibile esclusivamente per l'acquisto di beni di prima necessità: alimenti, prodotti per l'igiene personale e domestica.

Non potranno essere acquistati alcolici, arredi e corredi per la casa, tabacchi, ricariche telefoniche, giochi e lotterie. Sarà inoltre possibile richiedere il "buono farmacia" che avrà valore unitario di 100euro e sarà erogato in soluzioni da 25 euro, spendibili esclusivamente presso le farmacie convenzionate.
Per tutte le informazioni riguardanti requisiti specifici, l'ammontare dei buoni e le modalità di presentazione dell'istanza, scaricare l'avviso completo sul sito istituzionale dell'Ente.