Era uscita dal ristorante nel quale si stava festeggiando il matrimonio della sorella. Una "pausa" per il tempo necessario a fumare una sigaretta. Ma è stata travolta e uccisa sul colpo da due auto.

E' stata questa la tragica sorte di una 23enne ungherese, Mercédesz Vivien Zakor, arrivata in Italia a Torre di Mosto (Venezia) per partecipare al matrimonio. Sul luogo dell'incidente incombeva una fitta nebbia.

Alcuni testimoni hanno visto la 23enne lasciare il proprio posto a tavola e incamminarsi verso l'uscita. Poco dopo la tragedia, mentre amici e parenti stavano festeggiando i due sposi.