Arriva nei campi italiani il primo trattore alimentato a biometano per combattere i cambiamenti climatici e affrontare il caro prezzi dell'energia.

La novità è stata presentata dalla Coldiretti al Forum internazionale dell'agricoltura e dell'alimentazione per illustrare la rivoluzione green sostenuta dall'evoluzione tecnologica nelle campagne per ridurre l'impatto ambientale.

Il New Holland T6 Methane Power è il primo trattore al mondo – spiega Coldiretti – alimentato al 100% a biometano e che si può rifornire direttamente dalla rete gas o da specifiche stazioni a biomassa, con la stessa potenza di un diesel ma con una riduzione del 30% dei costi e un abbattimento drastico delle emissioni.

Il biometano infatti produce il 99% di particolato in meno, riduce le emissioni di CO2 del 10% e le emissioni complessive dell'80%, consentendo di raggiungere emissioni di CO2 prossime allo zero.