L'auto ribaltata sulla superstrada tra Casamari e Porrino, dopo la mezzanotte di domenica scorsa ha fatto temere il peggio ai primi soccorritori. Cinque giovanissimi all'interno due ragazze e tre ragazzi. Una di loro era rimasta incastrata. Tutti feriti ma fortunatamente non hanno riportato gravi conseguenze. Sul posto diverse ambulanze per trasportare i ragazzi tra i 17 e i 20 anni, residenti a Veroli, Boville Ernica e Monte San Giovanni Campano, negli ospedali.

Sono intervenuti inoltre i carabinieri per i rilievi di rito e per stabilire la dinamica dell'incidente e i vigili del fuoco. Nel sinistro è rimasto coinvolto anche un altro veicolo. La macchina su cui viaggiavano i ragazzi si è ribaltata più volte dopo essere finita contro il guardrail. La strada è rimasta chiusa chiusa per diverso tempo per consentire le operazioni di soccorso e messa in sicurezza. Sotto i riflettori, come sollevato da anche alcuni genitori dei ragazzi feriti, il manto stradale. Sull'altro tratto e in altri della superstrada Sora-Ferentino sono stati effettuati lavori per sistemare il tratto. Altri sono in programma e tra i tratti che necessitano interventi anche quello tra Casamari e Castelliri.