A San Vittore del Lazio, nell'ambito di predisposti servizi di controllo del territorio, i militari della Stazione di Cervaro hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cassino, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina, un 37enne residente a Roma.

In particolare i Carabinieri, durante un servizio perlustrativo lungo la via Casilina, hanno intercettato un'utilitaria, con a bordo due persone sospette. I carabinieri hanno notato che il passeggero, alla loro vista, si disfaceva di tre involucri di cellophane di colore bianco, lanciandoli dal finestrino.

All'interno degli stessi è stata rinvenuta sostanza stupefacente, per un totale di 1,53 grammi. La droga, della quale il 37enne negava la paternità, è stata prontamente recuperata e sottoposta a sequestro.