Era diretto a Monte San Giovanni Campano. Ha seguito le indicazioni del navigatore satellitare ed è finito in via Paolini a Boville Ernica. Non si è reso conto che la segnaletica indicava le limitazioni a 11 metri di lunghezza. Appena si è reso conto di aver sbagliato strada ha provato a fare inversione di marcia, ma con il mezzo lungo tredici metri e del peso di circa 25 tonnellate, è rimasto intrappolato in una strada brecciata. In suo aiuto i vigili del fuoco. L'intervento è durato circa due ore. Sul posto anche gli agenti della polizia locale per la viabilità. Disavventura ieri mattina, intorno alle 8.30, per un camionista di origine straniera.

L'episodio alla periferia di Boville Ernica, poco distante dallo svincolo della superstrada. L'uomo alla guida di un autoarticolato carico di pellet stava raggiungendo Monte San Giovanni Campano, ma seguendo le indicazioni del navigatore ha lasciato la superstrada Ferentino-Sora allo svincolo di Boville Ernica e si è immesso su via Paolini. Non si è reso conto però del cartello che riporta le limitazioni a 11 metri di lunghezza. Quando ha capito lo sbaglio ha provato a fare inversione di marcia ma il mezzo ha cominciato a pattinare rimanendo bloccato. È stato, quindi, necessario l'intervento degli agenti della polizia locale e di una squadra dei vigili del fuoco di Frosinone con una autogrù. Gli uomini della polizia locale hanno provveduto alle operazioni di viabilità.