Nel pomeriggio di ieri a Ferentino, i militari dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Anagni, hanno tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti, un 20enne, cittadino egiziano domiciliato a Ferentino, già censito per analoghi reati. Nello specifico il predetto è stato sorpreso dal personale operante mentre tentava di cedere ad un suo connazionale uno spinello contenente hashish ed a seguito di perquisizione personale trovato in possesso di grammi 19 di hashish, già suddivisa in dosi, occultati sulla sua persona. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire ulteriori grammi 17 di analoga sostanza stupefacente, materiale vario utilizzato per il confezionamento della stessa nonché la somma di denaro contante di euro 1.315 ritenuto provento dell'attività illecita, il tutto sottoposto a sequestro. L'arrestato, espletate le formalità di rito, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria veniva posto agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.