Sarebbe stato un gioco erotico finito male, come emerge dalle prime ricostruzioni, la causa della morte di un 60enne trovato senza vita nella sua casa di Quartu Sant'Elena nel pomeriggio di ieri. Il decesso, dalle prime verifiche, è avvenuto per arresto cardiocircolatorio ma ci sono ancora degli aspetti da chiarire e i carabinieri stanno lavorando al caso.

L'uomo, questa è l'ipotesi su cui stanno lavorando i carabinieri, sarebbe morto durante un gioco erotico.
All'arrivo dei militari nell'abitazione non c'era nessun altro, ma non si può escludere che ci fosse un'altra persona che poi si è allontanata.

Sul cadavere il medico legale non ha rilevato segni di violenza. La Procura, per far luce sull'accaduto, ha disposto l'autopsia.