Lavori di recupero e valorizzazione del centro storico con la realizzazione di alloggi a canone sostenibile, operai impegnati sul secondo e terzo blocco. L'intervento è iniziato dal secondo blocco e da circa un mese, dopo lo svincolo da parte del Genio civile, la squadra di operai è passata al terzo, quindi a seguire, lavorerà sul primo e sul quarto.
Nello specifico, i quattro blocchi funzionali sono: via Solferino - piazza Colle Uccelli; via Dante Alighieri - via Machiavelli; via Dante Alighieri - via Riviera Liri; via D'Azeglio - via Leopardi.

Intanto, i lavori di recupero vengono illustrati in convegni internazionali, a testimoniare l'importanza della condivisione di intenti e impegno della collettività nei progetti sul risanamento di un centro storico minore. In proposito, il sindaco Marco Galli infatti in un post scrive: «I lavori di recupero del Centro storico sono presi come esempio in contesti internazionali e questo fornisce la misura della loro qualità. Lo si è visto nell'ambito del colloquio on-line tenuto il 20 e 21 ottobre, promosso da "Action Patrimoine" per i professionisti del restauro e della conservazione del patrimonio costruito, introdotto dal Ministro della Cultura e delle Comunicazioni del Québec, Nathalie Roy dopo la conferenza d'apertura dell'architetto Francesco Bandarin, già direttore generale del Centro del Patrimonio mondiale e vicedirettore generale Unesco per la Cultura.

Nell'occasione l'architetto Francesca Brancaccio, specialista in restauro che cura l'intervento a Ceprano, ha presentato come esemplare di "best practice" italiana in un contesto internazionale, il recupero degli edifici nel nostro centro storico». Dunque, lavori importanti per il territorio e la sua popolazione proprio perchè, oltre a riqualificare un'area degradata, eliminano i rischi rappresentati da costruzioni vecchie e pericolanti. Si attende ora il parere del Genio civile sul blocco Uno, che sarà il prossimo interessato dalle opere. Intanto, è in corso anche la ristrutturazione di Palazzo Vespignani, la cui facciata a breve verrà rifatta. Così, comincia a delinearsi il nuovo volto del centro storico.