La vicenda esemplare del comune di Bussi sul Tirino, in Abruzzo, deve qualcosa anche all'ingegno e alla professionalità sorana. Il sindaco del paese, Salvatore Lagatta, ci ha visto lungo nella lotta al Covid-19 e da settembre dello scorso anno può vantare il primato di comune senza contagi. Un risultato possibile grazie anche alla scrupolosa e costante sanificazione delle scuole primaria, secondaria, dell'asilo e del municipio, offrendo così il massimo della protezione ai propri dipendenti e ai cittadini.

Comune, palestre, farmacie: Bussi è rimasta immune e vanta "nessun caso di Covid" nelle aree trattate per tutto il periodo pandemico. Determinanti il rispetto delle norme igieniche e l'insieme di azioni innovative, come l'utilizzo in tutte le entrate e uscite di tunnel sanificanti, dotati di termoscanner e videocamere ispettive in App per controllare lo stato di salute delle persone in tempo reale, prima dell'ingresso nell'edificio, la sanificazione shock periodica abbinata al mantenimento notturno e diurno con macchine che atomizzano sostanze naturali sia per contrastare le cariche batteriche e virulente, che alzare le difese immunitarie di chi soggiorna abitualmente gli edifici.

E anche l'utilizzo di piante officinali con i benefici che queste apportano. Una scelta vincente grazie al supporto di un'azienda di Sora che si è occupata e si sta ancora occupando di sanificare tali strutture. Si tratta della "Seneca Air", recentemente premiata a livello nazionale, allo "Smau" per l'innovazione tecnologica nonché per la costanza e professionalità dei collaboratori, i quali vantano zero casi di Covid in tutte le strutture e gli ambienti da loro trattati.