"Rintracciato il conducente del mezzo da cui, nel pomeriggio di mercoledì, è fuoruscita una copiosa perdita di gasolio che ha provocato disagi e danni (fortunatamente senza gravi conseguenze) su via Aldo Moro e via Po." - E' quanto si legge in una nota del Comune di Frosinone.

"La polizia locale di Frosinone - prosegue la nota - con il coordinamento del vicecomandante cap. Giancarlo Tofani, già intervenuta nel tratto di strada interessato per ripristinare le condizioni di sicurezza per pedoni e automobilisti nell'immediatezza dell'evento, ha infatti poi provveduto ad acquisire le immagini della videosorveglianza, sia delle telecamere comunali, che di privati, risalendo così al proprietario dell'autocarro. Gli agenti hanno contattato l'intestatario del mezzo che provvederà, quindi, a farsi carico delle spese di bonifica dell'area interessata dalla perdita di gasolio.

L'azione di pulizia, condotta da una impresa specializzata, è andata avanti, infatti, anche durante la giornata di giovedì, al fine di eliminare completamente ogni residuo del liquido e ristabilire le condizioni di sicurezza ottimali per la circolazione".

Dopo i disagi al traffico che si sono registrati ieri e durante la mattinata di oggi, ora la situazione sembra fortunatamente essere tornata alla normalità. 

Disagi infiniti per la chiusura di un tratto di via Aldo Moro a causa di una perdita di gasolio. Nel pomeriggio di ieri un mezzo pesante ha perso la sostanza oleosa che è finita sull'asfalto rendendo il transito pericoloso. 

Immediato l'intervento degli agenti della polizia locale e dei vigili del fuoco per la messa in sicurezza dell'arteria e per ripristinare lo stato dei luoghi. Il traffico è stato deviato dai vigili urbani, per diverso tempo, al fine di ripulire la strada. In serata la situazione sembrava essere tornata alla normalità ma questa mattina per gli automobilisti l'amara sorpresa: traffico ancora paralizzato.

Tanti i disagi per chi ha dovuto raggiungere il posto di lavoro o accompagnare i figli a scuola. Alle 11 la situazione non era ancora stata risolta e il tratto dal Parco Matusa all'altezza dell'Oviesse risultava ancora chiuso. 

Dalla Municipale hanno fatto sapere che si sta lavorando per risolvere il problema in maniera definitiva. 

di: La Redazione