Furto nel supermercato del quartiere Sant'Antonio.
Nella notte fra giovedì e venerdì scorsi, i ladri si sono introdotti nei locali dell'attività commerciale il cui ingresso principale si affaccia su via Campidoglio, hanno forzato la saracinesca che protegge l'ingresso, si sono introdotti nel supermercato e hanno svuotato le casse portando via circa 700 euro. Quindi, hanno preso le bottiglie di alcolici vicine alle casse e si sono dati alla fuga.

L'allarme non era inserito, pertanto i malviventi hanno agito tranquillamente con la complicità del buio e approfittando del sonno dei residenti della zona.
Nessuno, neppure gli inquilini ai piani superiori della palazzina dove si trova l'attività commerciale, hanno sentito nulla.

I ladri hanno colpito con destrezza e velocemente.
Ieri mattina, l'amara la sorpresa per le dipendenti che si sono recate regolarmente al lavoro e hanno trovato i segni dello scasso e le casse svuotate. Immediatamente è stato richiesto l'intervento dei carabinieri che, giunti sul posto, hanno effettuato i rilievi di rito e avviato le indagini.

Di sicuro, la mancanza di telecamere non è di aiuto nel lavoro di ricostruzione di quanto è accaduto, per cui sarà difficile risalire eventualmente all'identità dei ladri.
Ieri mattina, il supermercato è rimasto chiuso. Ma dopo i rilievi dei militari sono stati effettuati gli interventi di riparazione necessari e l'attività è ripresa regolarmente.