I carabinieri della Stazione di Montelanico, guidati dal luogotenente Villano, hanno arrestato un quarantenne di nazionalità straniera, residente a Segni, per il furto di un candeliere nella chiesa di Santa Maria Assunta di Segni.

L'uomo è stato notato da alcuni testimoni impossessarsi del manufatto, che prontamente hanno avvisato i militari i quali, sulla base della descrizione fornita, sono riusciti a risalire alla sua identità, rintracciandolo nella sua abitazione. Rinvenuto il candeliere, già forzato e svuotato delle offerte (circa 50 euro di monete).
I soldi e il candeliere sono stati restituiti al parroco.