Lo scorso 6 agosto il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca aveva emesso un avviso pubblico per l'assegnazione di risorse agli enti locali per affitti, noleggi, lavori di messa in sicurezza e adeguamento delle strutture pubbliche, relativamente all'anno scolastico 2021-2022.

L'Amministrazione Caligiore era scesa in campo con la propria candidatura e dopo l'esame delle graduatorie, il Comune ha visto approvato il suo progetto. Nello specifico, il plesso ammesso al finanziamento è quello di Passo del Cardinale. Per i lavori nell'istituto il Comune ha ottenuto un finanziamento complessivo di 165mila euro. Somma che verrà investita in una serie di interventi per il consolidamento e adeguamento dell'edificio scolastico. L'obiettivo del bando, infatti, era quello di raccogliere candidature per lavori di edilizia leggera, quindi di messa in sicurezza degli edifici pubblici già adibiti a uso didattico, tali da garantire l'agibilità degli spazi e ambienti di studio o l'adattamento delle aule in modo da favorire la ripresa delle attività didattiche in presenza per l'anno scolastico 2021-2022.

«L'obiettivo primario di questa Amministrazione riguardo alle scuole - spiega l'assessore all'Istruzione Mario Sodani - è quello di garantire innanzitutto un diritto allo studio universale. Come è scritto nella Costituzione, la scuola è di tutti e deve essere sempre accessibile a tutti. Abbiamo ottenuto questo finanziamento per il plesso di via Passo del Cardinale e abbiamo approvato in Giunta il progetto di fattibilità tecnico-economica dei lavori nell'istituto. Abbiamo anche ascoltato alcuni genitori che manifestavano preoccupazione riguardo una rampa d'accesso. Ora, siamo in dirittura d'arrivo con i lavori di adeguamento comprensivi della rampa».

L'assessore prosegue: «Ancora una volta continuiamo il nostro impegno per i lavori di adeguamento e consolidamento scolastico. L'Amministrazione Caligiore rimane vigile sul tema dell'edilizia scolastica, per consentire ai ragazzi di vivere gli anni della scuola in ambienti stimolanti, ma soprattutto sicuri. Un lavoro di squadra svolto insieme all'assessore Ginevra Bianchini, al consigliere delegato Angelo Macciomei, ai responsabili dei servizi Frank Ruggiero, Emanuele Colapietro, Pasqualino Ardovini».

Adesso, nella scuola di Passo del Cardinale, si procederà con la progettazione definitiva ed esecutiva, la direzione dei lavori, il coordinamento per la sicurezza e l'adattamento dello spazio Covid.