I casi scendono e si conferma la tendenza in diminuzione rispetto alla passata settimana. Si registra, infatti, un meno 33,84% a sette giorni e un meno 3,48% a 14 giorni. Rispetto al bollettino di giovedì arretrano tasso di positività e incidenza per 100.000 abitanti.
Anzi, l'incidenza cala ancor di più rispetto a venerdì scorso, giorno in cui si calcola il valore settimanale.
Ancora zero morti, stabili i ricoverati, 9.

La giornata
I 18 positivi di ieri sono stati registrati in dieci comuni.
Frosinone con 4 casi è davanti agli altri che sono Monte San Giovanni Campano e Veroli con 3 positivi, Ceccano con 2, Broccostella, Cassino, Esperia, Paliano, Sora e Supino con 1. Il dato settimanale è a 86, a una media di 17,20 ogni 24 ore. Nel confronto con le scorse settimane, sempre al venerdì, si ha un meno 33,84% a sette giorni e un meno 3,48%. Dunque, dopo il picco dell'ultimo periodo, toccato la passata settimana con una media di 23,29 casi giornalieri, si ritorna ai valori registrati consecutivamente per tre settimane, con un'oscillazione tra 16,71 e 17,43. A ottobre i casi sono arrivati a quota 150 a una media di 18,75 che, poi, è la media fatta riscontrare nell'intero mese di settembre, archiviato a 19,23 di media, con un totale di 577.
Quasi dimezzato il dato di agosto, che aveva 982 contagiati a una media di 31,67.

Restando ai numeri di ottobre Veroli ha 21 casi (e almeno un positivo in dieci degli ultimi undici giorni), Ceccano 12 (con una striscia aperta di cinque giorni di fila con almeno un contagio), Frosinone 12 (e quattro giorni di fila), Amaseno 11, Alatri 9, Anagni e Monte San Giovanni Campano 7, Alatri e Ripi 6. Questo l'andamento nelle ultime quattro settimane: Veroli 11 (11-17 settembre), 16 (18-24 settembre), 33 (25 settembre-1° ottobre) e 17 (2-8 ottobre), Frosinone 10, 16, 10 e 11 casi, Ceccano 4, 6, 6 e 10, Amaseno 1, 4, 7 e 10, Alatri, 3, 4, 12 e 8, Sora 7, 0, 7 e 6, Ripi 0, 0, 1 e 6, Ferentino 4, 14, 10 e 5, Monte San Giovanni Campano 5, 5, 6 e 5, Cassino 7, 5, 6 e 4 e Anagni 10, 3, 12 e 4.

Gli indicatori
Ieri, giorno deputato al calcolo dell'incidenza settimanale per 100.000 abitanti, la Ciociaria era a 24,95, in calo rispetto al 33,96 del 1° ottobre e al 26 del 24 settembre. Valore in discesa rispetto al dato di giovedì (27,67). Anzi il 24,95 di ieri è il minimo dal 24,74 di lunedì 27 settembre. Vira verso il basso anche il tasso di positività che si posiziona a 2,60% rispetto al 5,66% del giorno precedente. La media settimanale è di 2,89% contro il 3,33% dei quella prima, ma su un numero inferiore di tamponi eseguiti (ora sono 2.919, mentre a venerdì scorso erano 3.596).

I guariti
Permane stabile il valore degli ospedalizzati. I pazienti ricoverati con Covid sono 9. Si tratta della cifra minima da un mese a questa parte, insieme ai 9 del 3 settembre. Il massimo era stato di 21 ricoverati.
Sul fronte dei negativizzati se ne contano 14 dopo i 7 del giorno prima. Ieri, ancora una giornata senza alcun decesso. Ultima vittima il 10 settembre.