"Doppietta" di eventi culturali nella suggestiva cornice del Castello dei Conti. Domani, venerdì 8 ottobre alle ore 18, la sala conferenze dell'antico maniero ospiterà il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli, che presenterà il suo libro "Ripartenza o Apocalisse?". L'evento viene così illustrato dall'assessore alla Cultura Stefano Gizzi e dal delegato al Turismo Pasquale Bronzi: «Sarà una occasione importante per riflettere ad ampio raggio sulla situazione di stretta attualità che ci vede tutti coinvolti. Aspettiamo i cittadini numerosi».

A seguire dopodomani sabato 9, si terrà la presentazione del volume dell'insegnante Fabiola Pasqualitto sulla storia della danza, dal titolo "Passi di memoria. Storia di prime rappresentazioni", edito da "DanzaSì", Roma. L'evento, ospitato sempre nelle sale del castello, vedrà al tavolo dei relatori, oltre a Fabiola Pasqualitto, anche Valeria Morselli, feconda scrittrice romana, autrice di numerosi testi di storia della danza soprattutto per i Licei coreutici. Interverrà anche l'editrice Luana Luciani.

Introdurrà la presentazione l'assessore Gizzi. Il Castello dei Conti, splendida location centrale nella storia della città, conferma la sua funzione di polo culturale anche nella divulgazione di opere letterarie dei nostri giorni, oltre ai grandi eventi e mostre. Di recente, l'inaugurazion della nuova sala dedicata a San Bernardo di Chiaravalle ha ampliato le potenzialità del maniero. Inoltre, appena una settimana fa, il castello aveva ospitato lo storico Massimo Viglione, con il suo volume "Civiltà cristiana e Medioevo".