"Si informa che il prossimo 11 ottobre l'organizzazione sindacale USB ha proclamato uno Sciopero Nazionale della durata di 24 ore con astensione dalle prestazioni lavorative dalle ore 8:30 alle ore 17:00 e dalle 20:00 a fine servizio. Saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle ore 8:30 e alla ripresa del servizio dalle ore 17:00  fino alle ore 20:00" . Lo si legge in una nota ufficiale 

Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito web cotralspa.it e sull'account Twitter@BusCotral - prosegue la nota.

Di seguito le motivazioni dello sciopero:

Contro lo sblocco dei licenziamenti e il rilancio dei salari. Per la garanzia del reddito attraverso un salario medio garantito. Contrasto alla precarietà e allo sfruttamento, abrogazione del Jobs Act, superamento degli appalti e del dumping contrattuale e forte contrasto all'utilizzo indiscriminato dei contratti precari. Per un rilancio degli investimenti e per una vera democrazia sindacale. Per il rafforzamento della sicurezza dei lavoratori e dei sistemi ispettivi, per la tutela dei lavoratori immigrati e per il permesso di soggiorno. Contro la discriminazione di genere. Per la tutela dell'ambiente e contro il G20 a Roma. Contro lo sblocco degli sfratti e per un nuovo piano di edilizia residenziale pubblica.

La percentuale di adesione al precedente sciopero nazionale di 24ore USB del 17 settembre 2021 adesione è del 13,90%.