Il Comune di Coreno Ausonio pronto a dare il via libera al progetto di efficientamento energetico della pubblica illuminazione. Nei giorni scorsi la giunta comunale ha approvato l'anticipazione per la liquidazione delle somme di un progetto importante sotto il profilo dell'ambiente e del risparmio energetico.

Il Comune è stato tra i beneficiari del contributo statale in materia di efficientamento energetico e di sviluppo del territorio. Nell'ambito di questo bando emanato dal Ministero dell'Interno Coreno Ausonio è riuscito a ottenere il finanziamento. Per questo primo intervento si è scelto prioritariamente d'intervenire sulla parte più ammalorata, che maggiormente necessitava di intervento, individuata nella zona alta del centro abitato, che spesso è stata oggetto di criticità e che ha un'impiantistica particolarmente datata nel tempo.

In particolare in questo primo intervento in progetto, verranno efficientati 125 punti luce che attualmente sono alimentati prevalentemente da lampade Sap (Sodio Alta Pressione) da 150 Watt con lampade a Led da36e49 Watt. Le zone interessate sono la strada che porta all'acquedotto, a via Archimede, passando per tutto il centro storico intorno a piazza Nocella e Piazza Magni, tutta via Roma con le relative traverse, via Mortella, via Orazi e via Curiazi.

Nei giorni scorsi è arrivata l'importante delibera da parte dell'amministrazione comunale con cui si è dato indirizzo favorevole al pagamento con anticipazione della somma relativa al progetto per un importo massimo di cinquantamila euro. Una semplice anticipazione ma che consentirà a Coreno Ausonio di essere proiettata in un futuro di efficientamento energetico.