Un'area giochi completamente immersa nella natura e lontana dai pericoli della strada è ancora appannaggio di una rivalutazione. A segnalare, per l'ennesima volta la mancanza di un valido progetto, i residenti dell'area della Madonnina, più volte gli stessi si sono rivolti agli amministratori locali ma ancora i risultati stentano a decollare. Stiamo parlando dell'area verde che si trova alle spalle del Monumento dedicato alla Madonna, dove nelle vicinanze è ancora presente un vecchio fontanile che è parte integrale oltre che far parte della storia locale.

Il commento
«Abbiamo una vasta area del tutto naturale, lontana dalle insidie della strada - spiegano alcuni di loro – ma ancora non vediamo risultati atti ad una sua rivalutazione e messa in opera. È un vero peccato perché si potrebbe incentivare anche un po' di commercio a ridosso della stessa, in quanto potrebbero nascere dei gazebo e, quindi, offrire opportunità di lavoro.

Attualmente la superficie è completamente in balìa delle erbacce, non solo, le poche staccionate rimaste sono spesso prese di mira da vandali notturni oppure da branchi di animali, i quali sradicano ogni sorta di oggetto che incontrano per strada. Noi ci appelliamo ai nostri amministratori, i quali dovrebbero adoperarsi per far si che la zona sia bonificata, ripulita, ma soprattutto rivalutata e interessata da un eccellente progetto, capace questo oltre che creare spazi ricreativi per i ragazzi anche aree di lavoro per i giovani.

La porzione di area è ottima, lontano dalle auto e al sicuro da ogni sorta di insidie, manca solo una sforzo di volontà per poter rilanciare una superficie rimasta per troppo tempo nel dimenticatoio delle amministrazioni comunali». Forte, dunque, l'appello affinché l'area che si trova alle spalle del Monumento dedicato alla Madonna, venga rilanciata.