Un 31enne barese, Ivan Lopez, è stato ucciso la scorsa notte in un agguato nel quartiere San Girolamo di Bari. L'uomo, con precedenti penali per rapina, è stato raggiunto da almeno tre colpi di arma da fuoco.

L'agguato è avvenuto dopo le 22 sul Lungomare IX Maggio all'altezza delle case popolari, a ridosso del nuovo waterfront, a nord della città. Lopez è stato portato in ospedale al Policlinico di Bari dove sono state tentate manovre rianimatorie, ma è morto nella notte. Sull'episodio indagano i carabinieri del Comando provinciale, coordinati dalla pm della Dda di Bari Bruna Manganelli.

A quanto si apprende, la vittima era su un monopattino quando il sicario lo ha raggiunto a bordo di un'auto, è sceso, ha sparato ed è fuggito. I militari hanno recuperato tre bossoli, ma ritengono che siano stati sparati più colpi. Su quel tratto di lungomare ci sono telecamere, anche se non nel punto esatto dell'agguato, i cui video gli investigatori stanno acquisendo per tentare di raccogliere elementi utili a ricostruire la dinamica e identificare il killer.

Il quartiere San Girolamo è uno dei rioni della città dove opera il clan mafioso Strisciuglio. La vittima non risulta affiliata al clan, ma al momento l'ipotesi investigativa è comunque quella di un delitto maturato in ambito criminale, anche se non si esclude alcuna pista.