Giallo a Tor San Lorenzo, dove una donna di 68 anni è stata trovata in casa morta in un lago di sangue. A scoprire il corpo è stata la domestica della signora che, entrando in casa, l'ha trovata per terra, ormai più senza vita. Secondo le prime informazioni, la donna avrebbe una vistosa ferita alla testa. Sul posto i carabinieri della stazione Marina di Tor San Lorenzo e di Anzio, che non escludono possa trattarsi di omicidio. L'abitazione della donna è stata al momento posta sotto sequestro per i rilievi del caso e appurare cos'è accaduto. Oltre ai militari sono arrivati anche gli operatori sanitari, nella speranza che ci fosse qualcosa da fare per la vittima. Purtroppo, al loro arrivo, era già deceduta da tempo e non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

La salma è stata affidata al medico legale, e data la ferita si è deciso di disporre l'autopsia in modo da verificare se la 68enne sia stata sorpresa in casa da qualcuno e attaccata. Al momento si tratta solo di ipotesi: gli investigatori si occuperanno ora di sentire parenti e conoscenti della signora, oltre che visionare – se eventualmente presenti – le telecamere di sorveglianza presenti nella zona, in modo da fare luce su questa vicenda, che al momento ha assunto i contorni di un giallo.