Grande affermazione della Ugl alle elezioni per il rinnovo della Rsu alla Italtractor di Ceprano.
Il sindacato, infatti, ha ottenuto una eccellente affermazione, raggiungendo il 27,85% dei voti validi ed eleggendo un delegato Rsu nella persona di Marco Onorati. «Si tratta di un risultato importantissimo per la Ugl Metalmeccanici - scrive il sindacato - che per la prima volta alla Italtractor elegge un Rsu e diventa di fatto il secondo sindacato nel sito di Ceprano.

Questi numeri confermano un trend positivo di crescita in tutte le elezioni per il rinnovo delle Rsu in tutto il territorio nazionale, dimostrando che il nostro sindacato è apprezzato dai lavoratori, i quali hanno capito che la nostra è una organizzazione moderna, con lo sguardo rivolto al futuro, che mette al centro della sua azione i lavoratori, le aziende e il Paese». La Ugl prosegue ribadendo il suo impegno «nella soluzione dei problemi reali dei lavoratori, in particolare per far crescere l'occupazione, migliorare le condizioni di lavoro e di sicurezza in tutte le aziende e far crescere l'economia nazionale».

Quindi, conclude riportando i ringraziamenti del segretario nazionale dei Metalmeccanici Antonio Spera, «per il grande lavoro svolto sul territorio della provincia di Frosinone; un grazie al segretario provinciale Gerardo Minotti, a tutti i candidati della Ugl nelle elezioni Rsu alla Italtractor: dal neo Rsu Marco Onorati ai candidati Mario Sera, Raffaele Grossi e Bernardo Ignagni. Infine un ringraziamento particolare a tutti i lavoratori che hanno partecipato al voto, dimostrando di credere nella Ugl Metalmeccanici, che cresce e rappresenta tutti coloro che vogliono sentirsi realmente tutelati».