L'abbazia di Casamari, tra spiritualità e suggestioni, è sempre teatro di attività meritevoli. Lo scorso 20 settembre, a visitare il complesso è stato il gruppo giovanile del Rotary di Frosinone formato da ragazzi dai14 ai 18 anni, l'interact San Bernardo, situato presso l'Istituto San Bernardo di Casamari. Dopo un'estate di duro lavoro, gli interactiani hanno visto realizzarsi uno dei loro primi progetti: una raccolta di materiale scolastico da destinare ai bambini e ragazzi della casa famiglia gestita dalla cooperativa sociale Istanti.
Grande il clima di gioia per la possibilità di conoscere nuovi coetanei, confrontando le proprie idee e i propri sogni.

Uno scambio culturale, ma ancor prima emotivo.
"Un doveroso ringraziamento dicono gli organizzatori va al presidente del Rotary, il dottor Michele Meloni, al padre abbate don Loreto Camilli, al coordinatore scolastico padre Pier Domenico Volpi e alla professoressa Chiara Buccilli. Un grazie in particolare va alla cooperativa sociale Istanti, che ha permesso al gruppo di raggiungere il loro obiettivo. I nostri complimenti anche ai ragazzi del direttivo: Chiara Marani (presidente Interact), Lucrezia Visca (vice presidente Interact), Giulio Caporale (segretario) e Diego Caporale (tesoriere)".