«Ancora un altro weekend ricco di appuntamenti di qualità alla Rocca Janula» annuncia l'assessore alla Cultura Danilo Grossi. Si parte venerdì dalla visita a lume di candela che tanto successo ha avuto in questi mesi e che ha permesso di vedere la Rocca in una dimensione tutta nuova. «Sabato invece -prosegue Grossi spazio alla forte identità territoriale del nostro territorio prima con il libro "Terra di sangue e di ribelli" e poi con il concerto dei Giullari Impopolari».

La band Giullari ImPopolari nasce dalla voglia di portare avanti la musica: partendo da note ed elementi antichi, facendola evolvere e miscelare con stili e strumenti moderni. Un feeling perfetto tra strumenti classici, come la fisarmonica, l'organetto e la chitarra, e strumenti moderni, come la batteria e il basso elettrico; avendo come strumento preponderante la Zampogna. Il concerto inizierà alle 21 e sarà gratuito.

La domenica mattina visita guidata della Rocca per finire in serata con la degustazione dei Slow food e l'Ensemble di chitarre E-Cetra. Tre serate all'insegna del divertimento e della cultura per salutare l'estate 2021.