Si è concluso l'ultimo appuntamento con le "Storie in Movimento" di Sif Cultura. Un percorso alla scoperta della colonia di Fregellae e delle vicende di Ceprano nella perenne contesa tra il Papato e l'Impero.
L'ultimo appuntamento è ha interessato il museo e civico e la torre medievale, luoghi simbolo di ricchezza della storia locale, due fulcri culturali: il primo con i suoi preziosi reperti, la seconda come luogo che ospita eventi artistici come l'esposizione in corso delle sculture finaliste che hanno partecipato al Premio Fregellae.

La torre medievale, unica delle tre costruite e simbolo di Ceprano che non ha ceduto al tempo, rappresenta un monumento unico per la forma e la posizione. Il museo, invece, offre percorsi archeologici straordinari e con i suoi preziosi reperti ricostruisce la vita quotidiana nell'antica colonia romana, assicurando spunti di studi ed approfondimenti. Un grande lavoro si sta promuovendo per la valorizzazione del museo, graazie alla diffusione del patrimonio anche attraverso la rete di Sif Cultura, che rilancia i vari poli culturali della nostra provincia. Le iniziative sono rivolte a scolaresche, appassionati di arte, studiosi, ma anche a semplici cittadini che apprezzano il patrimonio locale.