La macchina del sindaco va all'asta. In esecuzione della deliberazione di giunta comunale dello scorso 8 luglio e determina a contrarre n. 1749 di ieri, è stata indetta un'asta pubblica per l'alienazione del veicolo.

L'asta si svolgerà ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, con il metodo delle offerte segrete in aumento o in equivalenza rispetto al prezzo posto a base d'asta, ai sensi della legge e delle disposizioni contenute nel presente bando di gara.

La macchina che ha accompagnato per anni i sindaci che si sono succeduti alla guida della città è una Lancia Thesis immatricolata in data 12/11/2007, con 194.000 chilometri all'attivo, bollo in scadenza a dicembre 2021 e ultima revisione eseguita il 20/02/2021.

Il lotto sarà aggiudicato al concorrente che avrà presentato l'offerta migliore per l'Ente (ossia l'offerta economica più alta), al rialzo o in equivalenza rispetto al valore posto a base di gara e fissato in complessivi euro 2.500 euro. Ulteriori dettagli sull'albo pretorio.