Maltrattamenti in famiglia e viene denunciato. Queste le accuse rivolte vero l'uomo che è stato denunciato dai carabinieri della locale Stazione a Piglio. Una storia per certi versi triste che ha visto vittima e protagonista l'anziana madre dell'uomo che ha chiamato il 112 nella serata del 14 agosto.

I militari, considerata la particolare chiamata, sono subito giunti presso l'abitazione della donna accertando che il figlio della signora, in evidente stato di alterazione psicofisica conseguente all'uso smodato di bevande alcoliche, poco prima l'aveva minacciata di morte. Sulla base delle dichiarazioni rese dalla vittima, gli operanti hanno avuto modo di ricostruire una prolungata serie di violenze psicologiche poste in essere dal figlio nel corso degli anni. Per questo è scattata la denuncia.