Nell'ambito dei servizi di controllo del territorio coordinati dalla Compagnia di Frosinone, finalizzati alla repressione dei reati predatori, i Carabinieri del N.O.R. hanno denunciato un 45enne del posto per furto aggravato continuato. A seguito di numerosi furti perpetrati nel decorso mese di luglio ai danni dei distributori automatici posti all'interno dei vari padiglioni dell'Ospedale "Spaziani", i militari operanti attraverso una fattiva attività info-investigativa riuscivano ad identificare in modo inequivocabile l'autore dei reati.
In particolare è stato accertato che l'uomo, approfittando di brevi momenti di assenza di transito sia del personale sanitario che civile, si introduceva all'interno dei locali del nosocomio scassinando i distributori automatici ed impossessandosi di bibite, alimenti e denaro ivi contenuti. Il nocumento complessivo stimato dei numerosi colpi messi a segno dal malfattore, comprensivo anche dei danneggiamenti arrecati ai distributori, è di circa 15.000 euro. L'uomo, già ristretto presso la Casa Circondariale di Frosinone poiché arrestato nei giorni scorsi dagli stessi militari operanti in flagranza del reato di furto in abitazione e presso esercizi pubblici, dovrà rispondere anche di questi ulteriori reati commessi.