Per il secondo giorno consecutivo contagi in rialzo in Ciociaria. Dai 20 casi di giovedì si è passati ai 26 dell'indomani e ai 40 di ieri. 40 come quelli di mercoledì. E sono 204 nella settimana, a 34 di media, sugli stessi valori della precedente (245 e 35). Nel bollettino anche 16 negativizzati e nessuna vittima.

I numeri
Dei 40 nuovi positivi la metà si concentra in quattro città: 6 a Frosinone, 5 ad Alatri e Cassino e 3 a Fiuggi. Poi 2 casi ad Amaseno, Anagni, Aquino, Ceccano, Isola del Liri, Piedimonte San Germano, Sgurgola e Sora, 1 caso a Castelliri, Castrocielo, San Giorgio a Liri, Serrone e Vallecorsa.
Rispetto alla passata settimana, sempre al sabato, i positivi sono dieci in meno 204 contro 214, ovvero il meno 4,67%, ma al venerdì era meno 11,35%. Se oggi saranno meno di 41 la settimana si chiuderà sotto il segno meno.

Negli ultimi sette giorni si segnalano 31 positivi a Frosinone, 20 a Cassino, 18 ad Alatri, 15 ad Aquino, 11 a Ceccano, 10 a Pontecorvo e 7 a Vallecorsa. Ad agosto (tranne il giorno 3, il cui dato non è stato comunicato a causa dell'attacco hacker) si contano già 67 contagiati a Frosinone contro i 55 dell'intero mese di luglio, 42 a Cassino contro 16, 32 a Ceccano contro 40, 29 ad Alatri contro 17, 24 ad Aquino contro 3, 23 a Pontecorvo contro 9, 17 ad Anagni contro 8, 11 a Ferentino contro 35, 11 a Piedimonte San Germano contro 4, 11 a Sgurgola contro 2, 10 a Paliano contro 3, 10 a Roccasecca contro 12, 10 a Sora contro 14, 8 a Fiuggi contro 6, 8 a Isola del Liri contro 4, 8 a San Giorgio a Liri contro 0.

Gli indicatori
In rialzo, rispetto alle 24 ore precedenti anche il tasso di positività che risale dal 5,48% al 9,21%. La media della settimana è al 6,87% contro il 7,11% della precedente. Simile l'andamento mensile, al momento posizionato sul 7,19%.
Dopo due giorni sostanzialmente invariati, poco sotto il valore di 47, l'incidenza ogni 100.000 abitanti su sette giorni risale a 49,27 sui livelli dell'11 agosto, 50,94. Il top della settimana resta 55,97, di martedì. Rispetto a sabato scorso si nota una diminuzione dell'incidenza, che cala dal 54,93 del 7 agosto. Dal 3 all'11 agosto l'incidenza è stata sempre oltre la quota critica di 50.

I guariti

Crescono di 126 unità, ma meno rispetto al bollettino precedente, i negativizzati. Il dato di ieri, peraltro, è il più basso di una settimana nella quale era oscillato tra 20 e 47 (venerdì). In questi sei giorni i guariti sono 175 contro i 90 dei passati sei.
I tamponi
Scendono per il secondo giorno consecutivo i test eseguiti. Ieri sono stati 434, un po' meno rispetto ai valori di venerdì, 474, e sabato scorso, 478. In questa settimana i tamponi sono 2.894 contro i 2.927 della precedente, che si era chiusa a un livello di gran lunga inferiore a quello della precedente.
I decessi
Un'altra giornata senza vittime per il Covid. Se le ultime due settimane si erano chiuse entrambe a 1, dopo quattro di fila senza alcuna vittima, la presente ne conta due, tutte di lunedì. Sarà la prima con più di un morto dal periodo 31 maggio-6 giugno.