Un gelato al gusto di sorriso. È quello che farà parte integrante della festa di domenica 15 agosto nella mensa diocesana. E quanti volessero compiere un bel gesto di solidarietà, possono donare una vaschetta di gelato (ogni gusto è quello buono) domani dalle 17 alle 19 nella mensa di viale Mazzini.

Già diverse persone hanno contribuito, e grande la solidarietà da parte di un imprenditore del territorio.
Una iniziativa voluta per far trascorrere un piacevole pomeriggio nel giorno della festa dell'Assunta e di Ferragosto a tante famiglie, bambini e persone più fragili.

Un gelato party che sicuramente porterà un po' di freschezza, ma anche tanto calore, perché numerose sono le persone che hanno risposto alla chiamata di solidarietà della comunità di Sant'Egidio. Ovviamente saranno adottate tutte le misure anti-covid. Alcuni tavoli saranno posizionati all'esterno e grande è la sala interna. E sicuramente non mancherà il saluto del vescovo diocesano Ambrogio Spreafico agli ospiti presenti.

Il vescovo ha gradito e sposato l'iniziativa ideata, come detto, per far trascorrere un piacevole momento di festa con un "cuor di gelato" per gli amici ospiti della mensa che si trova nell'ex ospedale Umberto I, in viale Mazzini. Domani, ricordiamo, potrà essere donata la vaschetta di gelato dalle 17 alle 19.