A terra. Ferito. Dopo un volo di diversi metri dal terzo piano dell'appartamento in cui vive e da dove ieri mattina è caduto. Ferito un diciassettenne. Per lui è stato necessario l'intervento di un'eliambulanza con cui è stato trasportato al policlinico Agostino Gemelli di Roma per le cure del caso. La prognosi è riservata.
L'incidente è avvenuto intorno ieri mattina attorno alle 8.30 in una palazzina in via Mola Vecchia, nella parte bassa del capoluogo. La caduta a terra e il tonfo hanno richiamato subito i residenti delle abitazioni circostanti e sono stati chiamati i soccorsi. Sul posto vista l'urgenza della chiamata, oltre al personale medico sono intervenuti gli agenti della polizia per tutti gli accertamenti del caso.

La ricostruzione
Ad accorgersi del ragazzo precipitato sono stati alcuni residenti. Immediatamente hanno contattato i soccorsi.
Sul luogo sono arrivati gli operatori del 118 con un'ambulanza e un'automedica. Vista la gravità delle ferite riportate, i medici hanno disposto per il minorenne il trasferimento in una struttura più attrezzata per le cure del caso. Il ragazzino era cosciente all'arrivo dei soccorsi.
Necessario l'intervento di un'eliambulanza con cui il frusinate è stato trasportato nell'ospedale di Roma. Dopo le prime cure l'elicottero dell'Ares 118 si è alzato in volo alla volta del policlinico "Gemelli" dove il diciassettenne è stato ricoverato con politrauma e in prognosi riservata.

Sul posto sono arrivati anche gli agenti delle Volanti coordinati dal dottore Antonio Magno per fare tutti gli accertamenti e ricostruire l'accaduto. D'ausilio poteranno essere, inoltre, le testimonianze di alcuni cittadini e le telecamere in zona.
Le sirene, i soccorsi sul posto, la presenza delle forze dell'ordine, hanno riportato alla mente quanto accaduto una settimana fa, poco distante, al multipiano in viale Mazzini dove è precipitato dal terrazzo un trentaquattrenne sempre di Frosinone. Purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare.