L'Amministrazione Caligiore, per rispondere ai bisogni delle famiglie attraverso un intervento con finalità ludico-educative e di socializzazione, punta a organizzare, nel periodo agosto-settembre, un college estivo con attività ricreative, sportive e socializzanti rivolte ai bambini residenti a Ceccano, di età compresa tra i 6 e i 12 anni.

Inoltre, si riserva di organizzare, con successivi provvedimenti, l'organizzazione di altre attività da svolgere entro il prossimo 31 dicembre, ampliando eventualmente la fascia di età dei destinatari, con iniziative per i più piccoli o gli adolescenti fino ai 17 anni. Grande attenzione verrà rivolta alla gestione in sicurezza delle occasioni di socialità e gioco per bambini e adolescenti, anche in questa attuale fase dell'emergenza Covid.

«La progettualità - spiega l'assessore ai Servizi sociali Federica Aceto - è inserita in una più ampia concezione del sistema dei servizi, in cui si vedono integrate l'attenzione alle fragilità, all'inclusione sociale e alla prevenzione primaria, favorendo momenti di benessere collettivo nel proprio territorio, percepito come patrimonio comune. Bambini e ragazzi per i quali vengono attivati percorsi educativi durante l'anno, in sinergia con i servizi territoriali e le scuole, potranno sperimentare ulteriori momenti di aggregazione con gli educatori che con loro e le famiglie hanno instaurato relazioni positive. La socializzazione e la possibilità di vivere il territorio come risorsa - prosegue l'assessore - viene proposta a tutti, proprio per creare fattori di inclusione e aggregazione, presupposti fondamentali per il benessere collettivo».

Quindi, Federica Aceto aggiunge: «Sono particolarmente soddisfatta del programma che abbiamo presentato alla cittadinanza, "La giostra della Contea". È ricco di appuntamenti basati soprattutto sull'attività motoria che è mancata tanto ai bambini in questo anno di pandemia, sulla riscoperta della natura e delle sue bellezze, sul gioco di squadra dopo troppo tempo passato dietro un Pc. Anche la storia della nostra città, che stiamo cercando in tutti i modi di valorizzare e far conoscere ai più piccoli, è un tema portante. In proposito, il Settore VII Politiche sociali, ha fatto da tempo la scelta della territorialità, in cui la trasformazione è partecipata. Le famiglie collaborano con i professionisti alla costruzione dell'idea di città che vogliamo».

Quindi, le famiglie interessate dovranno presentare la domanda sull'apposito modello da ritirare presso il Settore VII Servizi Sociali, in via Giovanni Falcone; oppure sul sito web www.comune.ceccano.fr.it.
Le istanze dovranno essere presentate entro le ore 12 di giovedì prossimo 12 agosto, presso l'ufficio protocollo del Comune. Non si terrà conto delle domande presentate al di fuori dei termini indicati. In caso di iscrizioni superiori al massimo consentito di 50 partecipanti, per l'accesso al servizio verrà tenuto in considerazione l'ordine di arrivo delle domande.
Infine, alle istanze sottoscritte da un genitore o da chi ne fa le veci, dovrà essere obbligatoriamente allegata una fotocopia del documento di identità del richiedente.