Grande sconcerto per la morte di un giovane di 33 anni originario di Cervaro, trovato senza vita nel laghetto dell'Eur nella notte tra il 4 e il 5 agosto.

A.P., giovane noto nella città martire, sarebbe stato visto da un vigilantes tuffarsi nel laghetto e non più riemergere.

Poi la terribile scoperta, con i documenti trovati sulla riva, durante la kermesse del cinema galleggiante, a pochi passi dalla zona della passeggiata del Giappone.
Accertamenti in corso, non si esclude il gesto estremo.