Il sindaco va incontro ai titolari di utenze non domestiche. «Per l'anno 2021 - spiega - è prevista una riduzione in favore dei soggetti passivi, persone fisiche o giuridiche, titolari di utenze non domestiche della Tari la cui attività è stata sospesa o abbia subito una netta riduzione a causa delle chiusure.

La riduzione spettante, è concessa solo relativamente alla parte variabile del tributo ed è commisurata al periodo da autocertificarsi attraverso apposita richiesta». La domanda va presentata all'ufficio tributi.