A Veroli, i militari della locale Stazione, nel corso di specifica attività investigativa (supportata anche dalle immagini del sistema di videosorveglianza ivi installato), avviata a seguito del danneggiamento di alcuni lampioni, tavoli, sedie e dissuasori presenti in una piazza di centro, hanno individuato quale autore del fatto un 27enne del luogo, già censito per reati in materia di stupefacenti, il quale espletate le formalità di rito, è stato deferito in stato di libertà per il reato di "danneggiamento".