Terza ordinanza del presidente Zingaretti: i rifiuti prodotti in Ciociaria andranno a Viterbo fino al 30 settembre. La decisione, nell'aria, è arrivata ieri, in prossimità della scadenza della precedente ordinanza, che scadeva il 1° agosto.

Dal giorno successivo, dunque, la Saf, gestore dell'impianto di Colfelice, è autorizzata a «conferire, fino alla data del 30 settembre 2021, gli scarti prodotti pari a 140 tonnellate/giorno presso la discarica Ecologia Viterbo srl, non essendo disponibile alcuna capacità di smaltimento in discarica nell'Ato Frosinone»...Continua...

DA NON PERDERE!

Tutti gli approfondimenti su questo argomento sono disponibili nell'edizione odierna, in edicola o nella versione digitale di Ciociaria Oggi.

EDICOLA DIGITALE: Approfitta dell'offerta, un mese a soli € 0.99