Altro che verde. A poche settimane dall'inaugurazione del nuovo parco nel rione Napoli, il Movimento 5 stelle alza la voce. "È amaro constatare che a poche settimane dalla roboante inaugurazione del parco di via Napoli già siamo qui a denunciare il fatto che il giardino adiacente al campo di minigolf si sia seccato - scrive il movimento in una nota - Infatti, purtroppo, lo stesso è stato concepito senza un adeguato impianto di irrigazione che ha comportato in questa stagione di arsura estiva la sua definitiva compromissione.

Il M5s si dissocia da questo modus operandi denunciando oltre ad uno sperpero di danaro pubblico un inadeguato modo di progettare gli interventi di normale amministrazione".

Quindi il M5s allarga il tiro: "La nostra città è piena di cicatrici (ponti lamellari crollati, inutili dighe o improbabili cittadelle della scuola) che sono lì a testimoniare la cattiva gestione della cosa pubblica di cui è stata vittima. Il M5s di Sora continuerà il suo ruolo di vigilanza e di denuncia su questi episodi invitando tutti i cittadini a spulciare nelle liste per le future elezioni amministrative i tanti nomi che proveranno a riciclarsi promettendo soluzioni di problemi di cui essi stessi sono stati la causa".

In questa campagna elettorale il Movimento 5 stelle sorano è schierato a sostegno della candidata sindaco Valeria Di Folco.