Anche la diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino partecipa all'iniziativa "Ora viene il bello", promossa dall'Ufficio nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport della Conferenza episcopale italiana.
E proseguono le escursioni, gli itinerari di fede, arte e natura. Appuntamento sabato 31 luglio a Ferentino. L'obiettivo è «creare esperienze generative di turismo e ospitalità religiosi, di pellegrinaggi e cammini di fede, attivando collaborazioni virtuose con enti, associazioni e imprese per la valorizzazione e il rilancio dei territori» - spiega la diocesi in una nota.

È stato messo a punto un calendario di "Itinerari di fede, arte e natura" con visite guidate ed escursioni in alcuni dei luoghi del territorio, in sinergia con guide turistiche abilitate ed ambientali locali per riscoprire la terra, recuperando il valore dello stupore e della bellezza.
Appuntamento, dunque, sabato 31 luglio nella città gigliata con "Ferentino e la sua "via" dei martiri con la guida turistica abilitata Leda Virgili. Si inizia alle 17 con l'accoglienza a Largo don Luigi Guanella, vicino alla chiesa di sant'Agata.

Questo l'itinerario: chiesa di sant'Agata, chiesa di santa Lucia con la sua cripta, la cappella privata dedicata a sant'Andrea nel palazzo Mariotti De Andreis. Dopo la visita nella chiesa di sant'Ippolito la camminata si concluderà in piazza Martino Filetico. La durata della visita è di due ore e trenta. La visita è gratuita fino ai dieci anni di età, ridotto a 5 euro dagli 11 ai 16 anni, e intero 10 euro. Obbligatoria la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 0775.290973 oppure scrivere a prenotazioni@diocesifrosinone.it