Infortunio sul lavoro nella cartiera Cerrone di Aquino. L'operaio di 27 anni di Sant'Elia Fiumerapido che ha riportato importanti ferite all'avambraccio sinistro, inizialmente ritenute gravissime, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. E resta ricoverato al Cto di Roma. L'incidente lo ricordiamo è avvenuto nella prima mattinata di venerdì nella cartiera di Aquino.
Il giovane operaio santeliano sarebbe rimasto incastrato in un macchinario ma la dinamica è ancora tutta da accertare.

Poi l'allarme lanciato da alcuni colleghi e l'immediato trasferimento prima al Santa Scolastica, quindi il trasferimento al Cto di Roma. Il giovane nelle scorse ore è stato sottoposto a un delicato intervento. E sembrerebbe esserci stato un leggerissimo miglioramento. Tutta la comunità santeliana resta in attesa.

La dinamica dell'infortunio resta al vaglio degli ispettori dello Spresal, il Servizio per la prevenzione e la sicurezza negli ambienti di lavoro della Asl, che hanno eseguito i primi riscontri. Occorrerà stabilire cosa sia accaduto per valutare possibili responsabilità o cause legate al funzionamento del macchinario.