Accoltellamento ieri vicino alla stazione ferroviaria di Frosinone. Venticinquenne originario del Bangladesh ferito. Fermato dalla polizia il presunto aggressore e accompagnato in questura per tutti gli accertamenti e per chiarire la posizione. Il giovane è stato trasportato con un'ambulanza all'ospedale "Fabrizio Spaziani" del capoluogo per le cure del caso. Fortunatamente non è in pericolo di vita. Sul posto oltre alla polizia e agli operatori del 118 sono intervenuti i carabinieri.

I fatti
Erano circa le 20 quando sono stati contattati i soccorsi.
Un giovane aveva una ferita da taglio. Sul posto è subito intervenuto il personale medico con un'ambulanza, oltre alle forze dell'ordine. Il giovane è stato soccorso e trasportato nella struttura ospedaliera di Frosinone. Per fortuna il taglio, su un fianco, non era profondo. Sono scattate immediatamente anche le indagini.

La polizia ha fermato un uomo, sembrerebbe di origine straniera, e lo ha condotto in questura. Nelle prossime ore non si escludono sviluppi ed eventualità provvedimenti da parte degli investigatori. Sul luogo dell'accaduto sono arrivate diverse persone, anche richiamate dall'arrivo dell'ambulanze e delle auto delle forze dell'ordine. Hanno temuto il peggio quando hanno appreso che un giovane era stato accoltellato.

Come detto, il venticinquenne non è in pericolo di vita.
Da chiarire le cause che hanno portato l'aggressore a compiere il gesto. Indagini a tutto campo della polizia per fare luce su quanto accaduto nella parte bassa del capoluogo, in un parcheggio vicino alla stazione.

DA NON PERDERE!

Tutti gli approfondimenti su questo argomento sono disponibili nell'edizione odierna, in edicola o nella versione digitale di Ciociaria Oggi.

EDICOLA DIGITALE: Approfitta dell'offerta, un mese a soli € 0.99